AD | Ottobre 2017

L’articolo completo scritto da Luisa Ferrero è consultabile al seguente link: 

http://ad.vfnetwork.it/design/2017/10/25/paira-quando-il-marmo-incontra-la-ceramica/

AD  

Architectural Digest. Le più belle case del mondo.

Ottobre 2017

PAIRA, QUANDO IL MARMO INCONTRA LA CERAMICA.

Dall’ unione tra ceramica di ultima generazione e marmi pregiati nascono i mobili e gli oggetti del nuovo brand di design Paira.

Linee minimaliste e materiali pregiati, abilità artigianale e attenzione per i dettagli: sono gli elementi distintivi di Paira, innovativo brand di design nato dall’esperienza di Prisma Stone, azienda piemontese leader nella produzione di rivestimenti. Dall’unione della ceramica – versatile e resistente – con pietre naturali come marmo, travertino e granito nero nascono arredi preziosi dalle forme geometriche.

A disegnarli è Tiziana Vittoni Pairazzi: da sempre appassionata di storia e arte, la designer prende ispirazione dal Rinascimento fiorentino per la scelta di forme e colori. Al suo fianco c’è il marito Claudio Pairazzi, disegnatore meccanico e fondatore nel 2006 di Prisma.

Nei suoi laboratori, tra le mani di abili artigiani, prendono forma gli oggetti Paira, che uniscono la ceramica di ultima generazione con marmi preziosi. Un connubio innovativo e armonico che raggiunge la sua massima espressione nell’utilizzo dei marmi Medicei, estratti nelle Alpi Apuane della Toscana e portati al massimo splendore dalla famiglia Medici a Firenze. Il marmo Portoro, i marmi Calacatta, Bleu Turquin e la Breccia Medicea furono impiegati per la realizzazione di edifici, chiese, fontane e arredi della Firenze Medievale e Rinascimentale. Oggi quelli stessi materiali diventano protagonisti di mobili e oggetti d’arredo dall’eleganza senza tempo.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.